Il sito usa cookie tecnici per il suo funzionamento. Da questo sito, a tua scelta puoi usare servizi di terze parti che potrebbero fare uso di cookie propri. Continuando nella visita accetti l'utilizzo dei cookie.

Cerca in Astronave

Canale Video Pegasus

Solo Risvegliandoci...

"E' in corso uno sforzo concentrato per prevedere e gestire il comportamento umano in modo che gli scienziati sociali e l'elite dittatoriale possano essere in grado di controllare le masse e proteggersi dalle ricadute di un'umanità libera completamente risvegliata. Solo risvegliandoci ai loro tentativi di metterci a dormire noi abbiamo una possibilità di preservare il nostro libero arbitrio."
Nicholas West


Scie Chimiche

Chi ci avvelena dal cielo?

Giù le mani dalla Madre Terra

 

Giù le mani dalla
Madre Terra

Questa è una campagna globale per
difendere la nostra casa unica e bellissima,
Pianeta Terra, la minaccia rappresentata
dagli esperimenti di geo-ingegneria


RSOE EDIS - MAPPA

Buco coronale nell’emisfero settentrionale del Sole: flusso di vento solare atteso tra il 16 e il 18

Buco coronale nell’emisfero settentrionale del Sole:
flusso di vento solare atteso tra il 16 e il 18

tratto da: http://www.meteoweb.eu/

Un grande buco coronale si è appena formato nell’emisfero sttentrionale del Sole, vomitando un flusso di vento solare nello spazio. Il Solar Dynamics Observatory (SDO) della NASA, ha fotografato la nostra stella nelle prime ore di oggi, 14 Agosto 2013.


Nell’immagine allegata all’articolo, il campo magnetico del Sole è tracciato da linee curve bianche. Il buco coronale, come si legge sul sito specifico spaceweather, si verifica proprio in presenza delle linee di campo magnetico aperte, permettendo quindi alle particelle cariche elettricamente di fuggire. Una parte del flusso dovrebbe raggiungere il campo magnetico del nostro pianeta tra il 16 ed il 18 Agosto. Le previsioni della NOAA stimano una probabilità del 25% di tempeste geomagnetiche polari non appena avverrà “l’impatto”.

 

 

 


Pubblicato in dati 16/ago/2013

Elementi di una protuberanza solare pennuto spostati e attorcigliate prima infine eruzione nello spazio, come osservato in luce ultravioletta estrema da SDO (14-15 agosto 2013). La materia oscura che vediamo nella prominenza è in realtà parte di gas freschi sospese sopra la superficie del Sole dal potente anche se forze magnetiche instabili.

{jcomments on}

Sirius


Coloro che cercano, cerchino finché troveranno.
Quando troveranno, resteranno turbati.
Quando saranno turbati si stupiranno, e regneranno su tutto.

 

Vota questo sito in Net-Parade

 

10000 punti ottenuti

Sito d'argento

Ti piace questo sito?
Sostienilo con un voto.
Puoi votare più volte!


 

web counter