Il sito usa cookie tecnici per il suo funzionamento. Da questo sito, a tua scelta puoi usare servizi di terze parti che potrebbero fare uso di cookie propri. Continuando nella visita accetti l'utilizzo dei cookie.

L'orsa maggiore in un santuario di 9000 anni fa

Category: NEWS VARIE
Published on Wednesday, 01 October 2014 16:56
Written by Super User
Hits: 1693

L'orsa maggiore in un santuario di 9000 anni fa

Orsa Maggiore (riquadro:. Posizione dei puntali di tasso)
Immagine principale: Manfred Wassmann (Flickr, utilizzato sotto una CC BY-SA 3.0 )

tratto da: http://tycho1x4x9.blogspot.it/

Le prove di rituali e pratiche astronomiche durante il periodo Mesolitico, 9000 anni fa, sono state scoperte a Bolków sul lago Świdwie, Pomerania Occidentale, dagli archeologi dell'Istituto di Archeologia e Etnologia a Szczecin, in Polonia

Fasci di magia

Questo sito mesolitico di epoca recente è diventato famoso per i reperti rinvenuti in una particolare capanna. Un certo numero di possibili oggetti rituali sciamanici insieme ad un frammento di meteorite sono stati scoperti lo scorso anno.

Per approfondire questa scoperta, gli archeologi hanno studiato i resti di altre due strutture, formate da pali di pino e pioppo, che avrebbero avuto una altezza di circa 1,5 metri (5 piedi). All'interno di entrambe le strutture sono stati sepolti fasci di pino e corteccia di betulla, mazzi di erba - Festuca ovina - così come frammenti di ossa di animali che abitavano la foresta. Ora gli archeologi sono più certi che mai che si tratta di un raro sguardo nel mondo delle credenze del Mesolitico.
"Questi reperti sono eloquenti, una prova diretta delle credenze e dei riti delle società del Mesolitico che erano indissolubilmente legate al mondo naturale di animali e piante da cui erano dipendenti. I pacchetti contengono elementi chiave del contesto contemporaneo in cui si muovevano" - afferma il Prof. Tadeusz Galinski, responsabile della ricerca.

Orsa Maggiore

Oltre alle strutture fatte di pali di pino e pioppo gli archeologi hanno anche scoperto sette puntali di tasso perfettamente conservate infissi nel terreno su ciò che può solo essere descritto come un modello molto riconoscibile. Secondo il Prof. Galinski sembra plausibile che riflettono una parte di ciò che noi oggi chiamiamo la costellazione dell'Orsa Maggiore - le stelle più brillanti che compongono l'Orsa Maggiore sono conosciute come il Grande Carro.

Le possibili scoperte astronomiche del campo a Bolków, insieme a frammenti di meteorite, sembrano confermare ulteriormente l'ipotesi che gli sciamani hanno svolto un ruolo importante all'interno delle comunità del Mesolitico, sviluppando un interesse per i misteri del cielo e la marcatura di tempo.


Fonte: Qui

{jcomments on}